Samsung Galaxy S8: prime novità su display, processore e fotocamera

Mentre il pubblico di Samsung è in attesa di conoscere il Galaxy Note 7 che come abbiamo rivelato qualche giorno fa, dovrebbe essere presentato nel mese di agosto (per gli Stati Uniti), ecco che emergono già delle prime anticipazioni su un altro top di gamma: il nuovo Samsung  Galaxy S8.

Il suo arrivo è sicuramente più dilatato nel tempo dato che questo smartphone dovrebbe uscire non prima di febbraio 2017, eppure qualche leaker e diverse fonti giornalistiche hanno provato descrivere qualche possibile caratteristica.

Galaxy S8: nota tecnica

 Samsung Galaxy S8

Il primo aspetto che viene toccato è quello che riguarda il display: ultime informazioni ci dicono che Galaxy S8 dovrebbe montare un pannello con risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel), anche se non si è ancora fatto alcun riferimento alla diagonale: continuerà ad essere da 5.1 pollici o forse proverà a spostarsi sul segmento phablet abbracciando i 5.5 pollici?

In secondo luogo, il processore. La macchina operativa di Galaxy S8 dovrebbe utilizzare uno  Snapdragon 830 di Qualcomm, con processo produttivo FinFET a 10nm, e soprattutto che garantirà prestazioni al top e un basso consumo di energia!

E per finire c’è il discorso relativo alla fotocamera: nessun dato certo sui megapixel, sulle funzioni software, sulle lenti o su dettagli relativi al sensore in sé e per sé, ma si mormora comunque che sul retro dello smartphone troveremo ben due di moduli fotografici.

Antonio Osso